Guida Ello: il nuovo social con una filosofia vincente, ma sfonderà?

Ello: il nuovo social con una filosofia vincente

Tutti ne parlano. Definito come l’anti-facebook (e quando mai!) ecco arrivare in versione beta un nuovo social network chiamato ELLO.

Prima di parlartene voglio ringraziare il caro Fabrizio M. per avermi regalato l’invito. Si, senza invito non puoi registrarti.

Pensa che su ebay vendono gli inviti a 1 euro (LINK)

 

Layout e grafica:

Il logo è molto molto semplice. Una specie di faccina sorridente senza occhi e naso che ruota quando carica una pagina.

Il layout funziona tipo iframe. Colonna sinistra fissa (che puoi “chiudere/aprire”) con contenuti che si caricano sul lato destro della pagina. Grafica molto minimalista, ordinata, pulita ma a mio parere con ancora troppi “buchi” bianchi. Clicca per ingrandire.

 

ello stream

 

Alcune funzioni che di solito trovi negli altri social, in Ello, o sono inesistenti (per ora) o troppo nascoste (seguono il principio minimal?).

 

Per quanto riguarda la personalizzazione del profilo puoi:

1) aggiungere un avatar
2) cover (1800px X 1013px)
3) bio
4) link sito/blog
5) scegliere quali notifiche ricevere via email
6) impostazioni privacy

Guarda un profilo tipo:

 

ello profilo

 

Ogni modifica avviene salvata in automatico. Impostazioni:

 

ello impostazioni
 
 

Elenco funzioni:

– Simple Commenting
– @mention pre-population on user profiles
– Improved error handling
– Enhanced user Discovery
– Fluid grid Noise view
– Views per post
– Drag users between Friends & Noise (still buggy)
– Email notifications (Following/Invite Accepted/Mentions)
– Invitation system & ability to invite Friends
– Network-wide in-stream announcement system
– Javascript refactor = One Page Application (OPA)
– In-Stream notifications (Following/Invite Accepted)
– In-line Emoji integration
– View Followers & Following lists
– Welcome post & brief tutorial
– Re-order fields within Omnibar
– WTF section (Help, About & Policies)
– Post #, Follower # & Following #
– @mentions (update: autocompleter now works!)
– Arrow keys hide and reveal drawer & access full-screen publishing mode
– Ability to make profile visible on Ello network only (on/off)
– Image compression
– Follow (Friends/Noise)
– Unfollow (Friends/Noise)
– Omnibar post text (basic)
– Omnibar post text advanced (bold, italic, urls)
– Omnibar post images
– Omnibar post animated GIFs
– Omnibar post Emoji
– Omnibar delete posts
– Omnibar edit posts
– Time stamp displays post detail/permalink
– Option to toggle Google Analytics on/off
– Respect DNT browsers settings

 

Funzioni in arrivo:

– User blocking
– Inappropriate content flagging
– Audio integration (Soundcloud)
– Private Accounts
– Rich (multimedia) commenting
– Mobile web refinements
– Repost w/ author attribution
– Notification Center
– Online/offline user designation
– Love + Love bookmarking stream
– Emoji index
– Video integration (Youtube, Vimeo, Instagram & Vine)
– @@ Private Messaging
– Auto-push posts to other networks
– iOS & Android mobile apps

 

Regole rigide:

“Abbiamo tolleranza zero per chi odia, gli stalker, i troll, e altri comportamenti negativi. Banneremo in modo permanente chiunque li adotti, sempre”

 

Privacy Policy:

informazioni d’uso
privacy

 

Numeri:

Raccoglie ogni ora oltre 30 mila iscritti.

 

Filosofia:

In pratica è l’opposto di facebook.
1) non traccia nulla
2) non vende i tuoi dati alle aziende
3) sei trattato come un utente e non visto come un prodotto
4) niente pubblicità

 

Manifesto:

“Your social network is owned by advertisers.

Every post you share, every friend you make, and every link you follow is tracked, recorded, and converted into data. Advertisers buy your data so they can show you more ads. You are the product that’s bought and sold.

We believe there is a better way. We believe in audacity. We believe in beauty, simplicity, and transparency. We believe that the people who make things and the people who use them should be in partnership.

We believe a social network can be a tool for empowerment. Not a tool to deceive, coerce, and manipulate — but a place to connect, create, and celebrate life.

You are not a product.”

Mi piace il “Tu non sei un prodotto”. Ma ti chiederai: “entrate monetarie?”. Semplice: pagherai per avere funzioni avanzate. Una sola parola: freemium.

 

Tipologia di utenti:

Grafici, artisti, seo, fotografi, ovviamente i “social media cosi”, gay e lesbiche sono i tipi di utenti registrati sul nuovo social. A differenza di facebook, Ello permette anche di usare i nomi d’arte. Proprio su questo punto, il nuovo social ha colto la palla al balzo e approfittato dello “scandalo” che hanno coinvolto alcune “drag queen” per invitarli a iscriversi.

Quanti italiani? Difficile dirlo. Ho provato a usare il search e digitato nomi italiani. Qualcuno è presente ma funziona ancora male.

 

ello search

 

Non devi usare il tuo vero nome per essere su Ello. Noi incoraggiamo le persone a essere chi vogliono essere”, afferma uno dei fondatori.

Per cancellarsi basta due click (in impostazioni profilo).

 

Primo difetto:

Ogni contenuto (puoi caricare una foto e modificare il post dopo la pubblicazione) è accompagnato dal:
1) ora di pubblicazione (quanto tempo fa è stato creato)
2) contatore visualizzazioni
3) contatore commenti

Il contatore visualizzazioni si incrementa di 1 ad ogni refresh della pagina. Un dato praticamente inutile!

 

Cosa non mi piace:

1) il nero.
2) quando cancello un contenuto il sistema non chiede la conferma.
3) per usare il SEARCH devo cliccare su un pulsante chiamato DISCOVER.
4) non rileva l’open graph (devi inserire titolo, cover, description e link tutto manualmente) se desideri condividere un articolo con i tuoi follower.
5) per vedere il mio profilo devo andare in IMPOSTAZIONI-> VIEW PROFILE (o aggiungere fusionlab09 dopo https://ello.co/ o ancora click sul mio avatar in una discussione dove ho commentato).
6) durante la registrazione non chiede la conferma della password.
7) se decido di modificare un post, devo ricordarmi di cancellare quello vecchio.
8) le notifiche sono solo via email.
9) dopo aver aggiunto 25 persone mi ritrovo la colonna di sinistra piena di avatar a palla, oltre a quelli presenti nello stream.
10) per rispondere a un commento non è possibile farlo dallo stream. Bisogna aprire il post.

 

Come funziona:

– In pratica come twitter. Aggiungi chi ti pare e vieni aggiunto.
– Lo stream in realtà si chiama FRIENDS (https://ello.co/friends) e lo raggiungi cliccando sul logo a sinistra.
– Un post può essere composto da diverse sezioni che puoi ordinare come ti pare, quasi come se volessi creare un articolo fatto di tante foto e tanti paragrafi di testo. Inoltre è possibile usare la formattare. Seleziona la parola interessata e appariranno 3 bottoni: grassetto, corsivo e linkare la parola verso un sito/pagina web. Ingrandisci immagine sotto.

 

ello anatomia post

 

Test:

Post con gif animata
Post stile articolo
– Al contrario delle gif animate, le immagini jpg caricate non mantengono il nome originale ma rinominate in optimized.jpg precedute da una serie di numeri che identificano il file (es: uploads/asset/attachment/349405/optimized.jpg)

 

Visibilità:

– I link sono NOFOLLOW
– Anche se non si è loggati è possibile leggere un determinato post
– I permalink sono ancora a stringa tipo questa: https://ello.co/fusionlab09/post/bGmIAx7Isy-jtC_2z5UlWw

 

E per le aziende?

Niente pubblicità e dati non venduti. Quindi è (e sarà) un social fatto solamente di “esseri umani” che chiacchierano e si “muovono” serenamente lontani dalle aziende? Quelli di Ello manteranno le promesse? Vedremo!

 

Ello è in beta da diversi mesi. Mi aspettavo molto di più. Definirlo l’anti-facebook è semplicemente esagerato, presto! Anche Google+ è stato definito l’anti-facebook (ma sono due mondi differenti) e Diaspora (pace all’anima sua).

Prima di chiudere ti segnalo il mio profilo ELLO: https://ello.co/fusionlab09.

Che dire. Il boom di iscrizioni è come al solito spinto dalla curiosità, per pochi l’alternativa a facebook.

Cosa ne pensi? Richiederai un invito?

Seguiranno aggiornamenti.

Michelangelo Giannino
Follow me

Michelangelo Giannino

Founder di Fusion Lab09
Social Media Manager/Strategist - Community Manager - Digital Strategist at Genesis Mobile Italia (progettiamo le migliori soluzioni Digital & Mobile Marketing). Amo aiutare le aziende e professionisti a distinguersi dalla concorrenza, rafforzare (o creare) la propria presenza on/offline, aumentare le vendite, farsi amare dai propri clienti e trovarne di nuovi.
Michelangelo Giannino
Follow me
Michelangelo Giannino
Michelangelo Giannino
Social Media Manager/Strategist - Community Manager - Digital Strategist at Genesis Mobile Italia (progettiamo le migliori soluzioni Digital & Mobile Marketing). Amo aiutare le aziende e professionisti a distinguersi dalla concorrenza, rafforzare (o creare) la propria presenza on/offline, aumentare le vendite, farsi amare dai propri clienti e trovarne di nuovi.


L'utilizzo del contenuto di questo articolo e' soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. E' consentita la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali a patto che venga citata la fonte. E' vietata la riproduzione delle immagini anche solo in parte

Share
Selezionato come uno dei Top 10 Linkedin Most Engaged Marketers in Italia del 2015Leggi