Il 95% degli utenti non sa usare gli eventi facebook

Il 95% degli utenti non sa usare gli eventi facebook. Titolo esagerato? Può darsi o forse ho voluto semplicemente attirare la tua attenzione.

Le cose che odio di più come utente facebook sono:
1) numerosi inviti dalla stessa persona a diventare fan della stessa pagina (e altre, sia personali che dei suoi clienti).
2) inviti ai giochi.
3) inviti a eventi.

Punto 1: vengo aggiunto come amico. Ringrazio via mp per la richiesta di amicizia così da creare una prima conversazione e invece di ricevere una risposta, pochi istanti dopo il +1 della notifica si accende, il panico mi assale e “Utente Y (appena accettato come amico) ti invita a diventare fan Fan della Pagina X.” Conseguenza? Voilà, via dalla mio network! Si, mi succede ogni tanto!

Punto 2: il 10% dei miei contatti FB sono amici e parenti, il restante, colleghi che fortunatamente non mi inviano richieste di giochi. Ricevevo tanti inviti ma ho risolto semplicemente bloccando le richieste per ogni singolo utente.

Punto 3: eventi. Grazie per la considerazione ma perchè mi inviti a un evento che si terrà al nord italia fra 48 ore e per di più dedicato alle donne e mamme? Sono di Caserta, maschio di 31 anni quasi e manco padre.

 

Concentriamoci su questo terzo punto. Gli eventi non vengono sfruttati pienamente:
1) banner inesistente
2) descrizione scarsa
3) indicazioni stradali poco chiare
4) frequenti cambi di informazioni (evento organizzato male a priori!)
5) creazione evento per invitare gli amici a votare la foto per un contest
6) tempi brevi (senza dare il tempo di organizzarsi)

 

Perchè la gente abusa della funzione “invita”?

1) Per avere più possibilità di partecipanti?
2) Chi non è interessato magari cambierà idea fra qualche giorno?
3) Non c’è tempo per ricordarsi chi può essere realmente interessato a partecipare?

 

Quindi suppongo che il procedimento sarà semplicemente cliccare su tutti i pulsanti INVITA accanto a ogni avatar o magari si usa il codice javascript per invitare tutti gli amici con un click (sempre che funziona ancora) oppure plugin per il browser o altri trucchi.

Il consiglio che voglio dare è:

Non è bello vedere il contatore a 4202 inviti, 1502 non parteciperanno e 23 parteciperanno e poi alla fine si presenteranno solo 3 persone.

Magari l’amico cliccherà sul “parteciperò” ma solo per non rientrare nella categoria dei “non voglio venire”.

Un evento facebook realizzato come si deve potrebbe spingere, invogliare l’utente a invitare i propri amici.

Carica un banner accattivante ed emozionante, una descrizione persuasiva con dati chiari e possibilmente evita di apportare continui cambiamenti (le ripetute notifiche di aggiornamento sono decisamente irritanti).

 

Come bloccare gli inviti provenienti da un amico?

Impostazioni-> Blocco (nella colonna sinistra).
Nella sezione Blocco di inviti agli eventi, inserisci i nomi degli amici da cui non desideri ricevere inviti agli eventi.

L’evento facebook è molto comodo e potente. Risparmi tempo, denaro, maggiore coinvolgimento, conosci più o meno il numero dei partecipanti, li tieni aggiornati, feedback ecc.

Ecco il link ufficiale facebook per creare, modificare e gestire gli eventi, oppure leggi l’articolo di webchecomunica.

Concludo con il dire: profilazione.

E tu, inviti chi capita o chi può essere realmente interessato? Fammelo sapere con un commento o sui miei canali social.

Michelangelo Giannino
Follow me

Michelangelo Giannino

Founder di Fusion Lab09
Social Media Manager/Strategist - Community Manager - Digital Strategist at Genesis Mobile Italia (progettiamo le migliori soluzioni Digital & Mobile Marketing). Amo aiutare le aziende e professionisti a distinguersi dalla concorrenza, rafforzare (o creare) la propria presenza on/offline, aumentare le vendite, farsi amare dai propri clienti e trovarne di nuovi.
Michelangelo Giannino
Follow me
Michelangelo Giannino
Michelangelo Giannino
Social Media Manager/Strategist - Community Manager - Digital Strategist at Genesis Mobile Italia (progettiamo le migliori soluzioni Digital & Mobile Marketing). Amo aiutare le aziende e professionisti a distinguersi dalla concorrenza, rafforzare (o creare) la propria presenza on/offline, aumentare le vendite, farsi amare dai propri clienti e trovarne di nuovi.


L'utilizzo del contenuto di questo articolo e' soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. E' consentita la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali a patto che venga citata la fonte. E' vietata la riproduzione delle immagini anche solo in parte

Share
Selezionato come uno dei Top 10 Linkedin Most Engaged Marketers in Italia del 2015Leggi