Il “grazie” applicato al marketing: il thank you marketing

Grazie, una parola molto piccola, semplice e apprezzata è anche un potente mezzo di marketing: il cosiddetto thank you marketing.

Come ho già accennato in un recente articolo, le persone vogliono dialogare con la voce umana del brand. Cercano calore, il rapporto diretto, l’empatia.

Un GRAZIE può dare veramente tanto, però usato poco e male.

Proprio per l’uso carente che se ne fa, un ringraziamento può avere un valore incredibile!

Vediamo come usarlo:

1) Blog: un utente ha lasciato un commento? Salutato con il suo nome, ringrazialo per il feedback e crea una conversazione. Stai sicuro che ti leggerà con piacere la prossima volta!

2) Download ebook: regali un ebook? Durante il download del file indirizza l’utente verso una thank you page. Un enorme grazie per il download più un messaggio dove riassumi brevemente cosa troverà nell’ebook incluso un invito a diventare fan sui tuoi canali social e/o iscrizione alla newsletter. In parole povere ottimizza al massimo la thank you page.

3) Facebook:
profilo personale: un amico condivide un tuo articolo? Ringrazialo! Richiesta di amicizia? Mandagli un MP per creare una prima connessione e ringrazialo per la richiesta di amicizia.

fan page. ringrazia i fan appena raggiunto un obiettivo: tot fan, termine contest, record numero di acquisti, contributo dato al brand ecc. Un bel banner (o cover della fan page) dove metti in evidenza i soggetti del tuo business: i clienti.

4) Twitter: Ringrazia per l’RT, per aver scaricato l’ebook con il pay with a tweet, per averti aggiunto tra i suoi contatti. A volte mi capita di ricevere un ringraziamento di follower via mp in automatico e in inglese. Mi sento quasi snobbato! Capisco la mancanza di tempo ma personalmente preferisco un grazie in ritardo che automatico o per niente!

5) G+ e linkedin: devo dire che su questi due canali il GRAZIE è una rarità.

sui social usa il GRAZIE per instaurare una prima connessione con il tuo nuovo follower così da iniziare una conversazione offrendo ulteriore valore (come al solito!). Vedrai che ti sei fatto un amico!

6) E.commerce. Una thank you page per ringraziare per l’acquisto effettuato, con eventuali elementi rassicurativi del tipo: contatti, clausole reso, tempi di consegna ecc. Valuta anche l’invio di una email!

7) Newsletter. Una email di ringraziamento a ogni utente che si registra alla newsletter ricordandogli i vantaggi di tale iscrizione incluso il solito invito a diventare fan.

Usa il grazie (sincero) per instaurare una prima connessione con il nuovo utente/cliente/follower e offrigli ulteriore valore. Dimostra fin da subito le tue competenze e qualità umane!

Non porti limiti! Ringrazia i tuoi 100mila fan con un video. Scorri tra i vari reparti dove ogni singolo dipendente ringrazia a modo proprio. Crea un video virale!

Ringraziare non è solo questione di educazione ma un potete mezzo di marketing per valorizzare la tua rete, iniziare e approfondire relazioni.

Michelangelo Giannino
Follow me

Michelangelo Giannino

Founder di Fusion Lab09
Social Media Manager/Strategist - Community Manager - Digital Strategist at Genesis Mobile Italia (progettiamo le migliori soluzioni Digital & Mobile Marketing). Amo aiutare le aziende e professionisti a distinguersi dalla concorrenza, rafforzare (o creare) la propria presenza on/offline, aumentare le vendite, farsi amare dai propri clienti e trovarne di nuovi.
Michelangelo Giannino
Follow me
Michelangelo Giannino
Michelangelo Giannino
Social Media Manager/Strategist - Community Manager - Digital Strategist at Genesis Mobile Italia (progettiamo le migliori soluzioni Digital & Mobile Marketing). Amo aiutare le aziende e professionisti a distinguersi dalla concorrenza, rafforzare (o creare) la propria presenza on/offline, aumentare le vendite, farsi amare dai propri clienti e trovarne di nuovi.


L'utilizzo del contenuto di questo articolo e' soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. E' consentita la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali a patto che venga citata la fonte. E' vietata la riproduzione delle immagini anche solo in parte

Share
Selezionato come uno dei Top 10 Linkedin Most Engaged Marketers in Italia del 2015Leggi