Guida Mailchimp: creazione lista, form, template e spedizione newsletter

Mailchimp è un famoso servizio utilissimo per le tue campagne di email marketing. Per iniziare hai la possibilità di utilizzare la versione free (max 2000 contatti per 12mila email al mese).

Cominciamo subito!

Guida Mailchimp: creazione lista, form, template e invio newsletter. Tutto quello che devi sapere e fare per gestire le tue campagne.

 
Indice:
– registrazione servizio
– creazione lista
– creazione form
– creazione template newsletter
– invio newsletter
– logout

 

Registrati e personalizza il tuo profilo.

Collegati al sito http://mailchimp.com/ e registrati. Una volta confermata la registrazione verrai indirizzato verso il pannello di controllo.

 
Note:
– per motivi di sicurezza il sistema ti chiederà di confermare l’account con il tuo numero di cellulare (puoi rimandare e ad ogni accesso riceverai una email di notifica).
– dopo un tot minuti di inattività del browser, la sessione scade e per accedere al sistema bisogna reinserire la password.

Personalizziamo il profilo. Nel menu a sinistra clicca su MIO NOME->MY PROFILE e aggiungi le tue informazioni.

Fatto questo ti consiglio di prendere confidenza con la sezione MIO NOME->ACCOUNT. In pratica tiene traccia di 2 dati molto importanti: contatti registrati nel DB e email inviate.

 

Passo 1: creazione lista.

Menu a lato-> LISTS. Per creare una lista clicca su CREATE LISTS in alto a destra dello schermo. Un alert chiederà se desideri creare una lista o un gruppo. Per ora limitiamoci solo alla lista: CREATE LIST (pulsante sinistro).

Inserisci:
– Nome della lista (“Newsletter NOME BLOG/BRAND” visualizzato dai contatti del DB).
– Email del mittente visibile al destinatario (newsletter@nomeblog/brand.it)
– Nome del blog/brand
– Nel campo “Remind people how they got on your list” potresti scrivere “Ricevi questa email perchè ti sei registrato alla nostra mailing list”.

Nota: sappi che quando un utente si registra alla newsletter, il contatto non arriverà istantaneamente nella lista. Dovrai attendere qualche minuto.

Ottimo! Lista creata. Accedi.

La lista si presenta con i campi: email, nome (o qualsiasi altro dato tu abbia richiesto via form), data/ora iscrizione contatto.

In questa sezione puoi:
– esportare i contatti in csv
– creare segmenti
– statistiche lista
– aggiungere manualmente o importare contatti
– creare il relativo form
– impostazioni varie.

 

Passo 2: creazione form.

Mailchimp permette di creare vari tipi di form:
– codice html da incollare sul tuo sito.
– pagina html ospitata sui server mailchimp (ecco un esempio http://fusionlab09.us3.list-manage.com/subscribe?u=51355c1fd52c4241bbc0970d5&id=37b11df388)
– plugin wordpress per collegare il sito con la tua lista via api (presto un articolo dedicato).

Io personalmente preferisco usare la versione “pagina html” generata dal sistema da inserire nel menu principale del sito/blog come link esterno e il codice html nel widget di wordpress. Evito di installare plugin quando posso.

Restando nella lista creata accedi alla sezione SIGNUP FORMS-> General Forms.

Nel campo SIGNUP FROM URL è presente l’url alla pagina html ospitata sui server Mailchimp. L’anteprima del form è posizionato sotto.

Click su TRANSLATE IT per impostare la lingua italiana (set default language). Puoi ovviamente personalizzare le voci standard italiane offerte dal sistema. Conferma sul pulsante in basso SAVE TRANSLATION SETTINGS.

Torniamo al tab BUILD IT. Per aggiungere una variabile (richiesta dati come città/età, elementi come radio botton, drop down ecc) basta cliccare su uno degli elementi nel menu di destra (add a field). Una volta terminate le personalizzazioni confermare su SAVE FIELD. Per cancellare l’elemento dal form DELETE (si aprirà un messaggio di alert. Dovrai digitare DELETE in maiuscolo per confermare l’azione).

Il form contiene il campo nome e email (organizzi la disposizione grazie al trascinamento). Ora non ci resta che personalizzare l’header. Click sul rettangolo bianco con il testo “click to add message”. Si aprirà un editor dove poter aggiungere il logo, testo persuasivo e diciture legali privacy/policy (aggiungi anche un pallino/checkbox da spuntare per l’accettazione privacy/policy).
 
guida-mailchimp-creazione-form

 

Perfetto. La pagina html è pronta. Ecco quella di fusionlab09. Iscriviti per non perdere i prossimi post 😉

Cliccando su FORM AND RESPONSE EMAIL puoi personalizzare le varie tipologie di email ricevute dal contatto (email di disiscrizione, ringraziamenti, conferma iscrizione ecc).

 

guida-mailchimp-creazione-template-email

 

Ora non ci resta che estrapolare il codice html da poter inserire per esempio nel widget del nostro sito wordpress, popup o post.

Torniamo su SIGNUP FORMS-> Embedded forms.

Puoi scegliere diversi form da poter inserire nel tuo sito: classico, super slim e nudo. Copia il codice dal box “Copy/paste into your site” e incollalo nel widget/popup/post di wordpress.

La lista e i form sono creati. Ora andiamo avanti.

 

Passo 3: creazione template newsletter.

Menu a lato-> Template-> Create template (in alto a destra).

Puoi scegliere tra i vari temi messi a disposizione da Mailchimp, tema da te creato (da zero con l’xhtml/css), partire da scheletri.

Scegliamo un tema già pronto (tab THEMES) confermando su SELECT.

Ti consiglio di armarti di tanta pazienza. Ogni blocco può essere modificato, spostato e duplicato posizionando il puntatore sull’elemento su cui agire. Hai realizzato uno schema su carta di come dovrebbe essere il layout della newsletter? No? Ti consiglio di farlo.

Modifica i blocchi già esistenti cliccando sull’icona della matitina. Un editor sulla destra ti permetterà di inserire i tuoi contenuti, definire lo stile e impostazioni.

 

guida-mailchimp-creazione-creazione-template-newsletter

 

L’editor principale è composto in due sezioni. Content e Design. Content serve per gestire il corpo della newsletter (cosa inserire nel body, i tuoi messaggi/prodotti). Design, personalizzare lo scheletro, la struttura della newsletter.

Per i contenuti è possibile aggiungere elementi quali:
– contenuto
– box con contenuto
– separatore
– banner
– gruppo di immagini (stile galleria)
– image card (blocco di testo con una foto come sfondo)
– immagine + paragrafo di testo
– bottoni social (link verso i canali social del tuo sito/blog)
– bottoni di social share (condividere un contenuto sui canali social social del lettore)
– bottoni
– html (aggiungere codici html personalizzati)
– footer (contenente le importanti funzioni quali DISISCRIVITI e AGGIORNA PREFERENZE ISCRIZIONE).

 

guida mailchimp content

 

Per il design è invece possibile personalizzare: l’header della newsletter, sfondo dell’email, corpo, footer e lato mobile.

Una volta personalizzato il template non ci resta che visualizzare l’anteprima. Preview and test (in alto a destra)->Enter preview test. Anteprima della newsletter sia in versione desktop che mobile.

 

guida-mailchimp-anteprima-desktop-mobile

 

Se hai ancora delle modifiche da apportare torna indietro (click sulla X in alto a destra) per migliorarla. Per inviare un test sulla tua casella email click su Preview and test (in alto a destra)->Send a test email.

Per completare la creazione della newsletter click su SAVE AND EXIT in basso a destra assegnando un nome.

 

Passo 4: invio newsletter.

Ora non ci resta che inviare la newsletter. Dal Menu di sinistra-> Campaign-> Create campaign.

Anche qui possiamo scegliere:
– newsletter in html (appena creata).
– newsletter di solo testo.
– test A/B (si inviano 2 tipi di newsletter a due gruppi di pochi contatti. Quella che risulterà più performante verrà spedita all’intero database).

Select su “Regular ol’ Campaign”. Seleziona la lista e conferma su NEXT in basso a destra.

Inserisci il nome della campagna, oggetto email, nome blog/sito/brand ecc. Conferma su NEXT in basso a destra.

In SELECT A TEMPLATE click su SAVED TEMPLATES e SELECT il template creato prima. Controlla che tutto sia in ordine e confermi su NEXT in basso a destra.

Un ultimo resoconto prima di confermare la partenza immediata o programmazione della newsletter.

 

guida-mailchimp-riepilogo-invio

 

Finito. Ora non ti resta che attendere qualche ora per constatare i primi risultati.

 

Passo 5: logout.

Per effettuare il logout. Dal Menu di sinistra. IL TUO NOME-> LOGOUT

Grazie a questa guida basilare sarai in grado di creare e gestire le tue campagne di email marketing.

 

 

BONUS:

– Ti segnalo inoltre il blog di Mailchimp

Ebook e risorse Mailchimp

Realizzare newsletter: struttura tipo, consigli e accorgimenti

Aumentare gli iscritti alla newsletter: strategie, consigli e strumento

Raccolta di ebook sull’email marketing di MailUp da scaricare gratuitamente

Come evitare di finire in blacklist: consigli e come uscirne

Miniguida su come creare una newsletter professionale [Prima Parte]

Miniguida su come creare una newsletter professionale [Seconda Parte]

 

In conclusione:

La versione free di Mailchimp è a mio parere la migliore soluzione per gestire le tue campagne di email marketing come blogger e brand con database molto ristretti o partire da zero.

E’ semplice da usare ma avrei dato più visibilità ai pulsanti (molto piccoli) di conferma azione, spesso, posizionati negli angolini bui sul lato destro della pagina.

Tra i più famosi abbiamo Mailup (Made in Italy), Aweber e Campaign Monitor (usato per diverso tempo. Tra i più costosi ma è incredibile!).

 

Questa è la guida base di Mailchimp. Nei prossimi articoli vedremo come sfruttarlo al meglio tipo:

– dare la possibilità al lettore di poter scaricare un ebook in cambio del proprio indirizzo email.
– personalizzare la pagina di ringraziamento di registrazione contatto con invito a diventare fan sui nostri social.
– come inserire il form mailchimp in un popup.

Alla prossima 😉

Michelangelo Giannino
Follow me

Michelangelo Giannino

Founder di Fusion Lab09
Social Media Manager/Strategist - Community Manager - Digital Strategist at Genesis Mobile Italia (progettiamo le migliori soluzioni Digital & Mobile Marketing). Amo aiutare le aziende e professionisti a distinguersi dalla concorrenza, rafforzare (o creare) la propria presenza on/offline, aumentare le vendite, farsi amare dai propri clienti e trovarne di nuovi.
Michelangelo Giannino
Follow me
Michelangelo Giannino
Michelangelo Giannino
Social Media Manager/Strategist - Community Manager - Digital Strategist at Genesis Mobile Italia (progettiamo le migliori soluzioni Digital & Mobile Marketing). Amo aiutare le aziende e professionisti a distinguersi dalla concorrenza, rafforzare (o creare) la propria presenza on/offline, aumentare le vendite, farsi amare dai propri clienti e trovarne di nuovi.


L'utilizzo del contenuto di questo articolo e' soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. E' consentita la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali a patto che venga citata la fonte. E' vietata la riproduzione delle immagini anche solo in parte

Share
Selezionato come uno dei Top 10 Linkedin Most Engaged Marketers in Italia del 2015Leggi