Freelance e vacanze: come organizzarsi. Checklist

Agosto è alle porte. Quello che ti preme di più prima di partire è chiudere ogni singolo lavoro. Il freelance però non si ferma mai. Non tutti i brand vanno in ferie, anzi, alcuni sono molto più produttivi proprio il mese di agosto. Sono brand stagionali, tipo un parco acquatico.

Una cosa è certa: hai bisogno di relax, di ricaricare le batterie. Anche il freelance è umano.

Organizzarsi non è facile. Un device comodo da portare e una connessione a internet sono fondamentali da avere sempre a portata di mano, per gestire eventuali disagi programmati, semplice monitoraggio o modifiche improvvise.

Cerca di pianificare ogni minimo dettaglio prima di andare in ferie. Impegnati il doppio e fai qualche sforzo in più. Probabilmente riceverai qualche telefonata o email in meno dai tuoi clienti.

Ci siamo. Hai chiuso freneticamente con l’ultimo cliente, la valigia è ormai pronta e mancano poche ore alla partenza. Tiri un sospiro di sollievo ma improvvisamente cominci ad avere qualche dubbio.

Ho fatto tutto? Non dimentico niente? Vacanza prenotata, crema solare in borsa, camicia hawaiana stirata, occhiali da sole pronti per essere indossati. Manca solo un selfie davanti allo specchio ma temo di aver dimenticato qualcosa!

 

I miei consigli prima di andare in vacanza e come gestire le giornate:

1) backup generale: copia del sito/blog, lavori, documenti. Di solito dovresti farlo periodicamente ma controlla che sia tutto aggiornato sul tuo hd esterno.

2) autorisponditore: una email di risposta automatica per ricordare ai tuoi clienti (o a chi ti scrive) che sei in vacanza e poi valuti se e quando rispondere (magari dopo qualche ora). Specifica una fascia oraria in cui sei attivo.

3) email a portata di mano su cell/tablet: fondamentale per non isolarti totalmente dal mondo. Quando scegli il luogo della vacanza assicurati che forniscano wi-fi o connessione 3G raggiungibile dal tuo operatore telefonico.

4) chiudere gli ultimi lavori: hai programmato tutto? valuta se delegare il cliente stesso a compiere qualche semplice operazione che non si può programmare. Se possibile anticipati qualcosa così al ritorno non avrai già miliardi di cose da fare.

5) programmare articoli + condivisione sui social: il blog è accessibile senza limiti di tempo e posizione geografica senza contare che il mobile si è sviluppato tantissimo negli ultimi 2 anni. Programma un post con relativa condivisione sui social. Sfrutta la potenza di Hootsuite, buffer e altri. Controlla che l’automazione funzioni al meglio.

6) bloc notes sempre a portata di mano: google keep è il mio compagno di appunti. Quando la mente è più rilassata potresti avere improvvise idee o spunti per i prossimi articoli. Cogli al volo le occasioni e prendi appunti.

7) programma le prime cosa da fare al ritorno: per non tornare spaesato, prepara un programma sulle prime cose da fare. Aggiorna la lista durante le vacanze. Tanto lo so che qualcosa ti verrà sempre in mente.

8) armati di fotocamera, memoria e batterie. Si per qualche foto ricordo ma durante le vacanze potresti creare materiale per il tuo blog o spunti per idee come ho fatto io:

 

FL09 in vacanza – luglio 2014 Calabria

 

9) organizza la vacanza.Organizza passeggiate, escursioni o pratica altri sport. Fai attività fisica per “sgranchirti” un pò e scaricare stress.

10) leggi ebook e libri arretrati. Tenersi aggiornati è importante. Rilassati sdraiato al sole leggendo qualche libro acquistato secoli fa e che non hai mai avuto il tempo neanche di sfogliarlo.

11) alerts. Programma gli alerts di google analytics per monitorare l’andamento del sito, il “site verification tools” componente del famoso jetpack per essere avvisato se il tuo blog WP va offline e imposta le notifiche email del plugin ithemes security per sapere se qualche malintenzionato sta cercando di forzare il login del blog (accertati anche di configurarlo al meglio!).

Usa il tempo libero per divertirti su qualche progetto che hai lasciato in sospeso tempo fa. Ogni tanto sbircia i tuoi canali social. Facebook e company non vanno mai in vacanza. Sfornano novità in qualsiasi giorno dell’anno. Bhè, sono anche tanti però!

Divertiti, rilassati, dormi e cerca di allontanarti un pò dal lavoro. Dedicati alla tua famiglia o amici. Visita posti nuovi per ampliare le tue vedute e osserva come si muovono nel tuo campo.

Riposarti significa anche ricominciare la stagione ad alti livelli.

E tu, come organizzi e gestisci le tue vacanze?

Ah, ti piacciono le mie foto? ^_^

A presto. M.

Michelangelo Giannino
Follow me

Michelangelo Giannino

Founder di Fusion Lab09
Social Media Manager/Strategist - Community Manager - Digital Strategist at Genesis Mobile Italia (progettiamo le migliori soluzioni Digital & Mobile Marketing). Amo aiutare le aziende e professionisti a distinguersi dalla concorrenza, rafforzare (o creare) la propria presenza on/offline, aumentare le vendite, farsi amare dai propri clienti e trovarne di nuovi.
Michelangelo Giannino
Follow me
Michelangelo Giannino
Michelangelo Giannino
Social Media Manager/Strategist - Community Manager - Digital Strategist at Genesis Mobile Italia (progettiamo le migliori soluzioni Digital & Mobile Marketing). Amo aiutare le aziende e professionisti a distinguersi dalla concorrenza, rafforzare (o creare) la propria presenza on/offline, aumentare le vendite, farsi amare dai propri clienti e trovarne di nuovi.


L'utilizzo del contenuto di questo articolo e' soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. E' consentita la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali a patto che venga citata la fonte. E' vietata la riproduzione delle immagini anche solo in parte

Share
Selezionato come uno dei Top 10 Linkedin Most Engaged Marketers in Italia del 2015Leggi